If you are looking for a reliable best proxy hosting you should read hosting reviews on web hosting review sites.

Fiammenghilla

Stampa
Valutazione attuale:  / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Fiorenzo Toso Visite: 5220

Richiesta di Marco, Genova

La parola è originariamente in spagnolo flamenquilla e in quella lingua indica la stessa cosa, ossia un piatto ovale da portata: in spagnolo (dove il termine è attestato dal sec. XVI) deriva dall'agg. flamenco 'fiammingo' per via dell'origine di questo tipo di vasellame; in genovese la voce compare nel 1771 (nella commedia Ro mariezzo per forza di Steva de Franchi, scena 16), ma già nel 1739 l'italiano regionale ligure aveva fiammenghiglie al plurale, attestato in un inventario di piatti e altri oggetti utilizzati in occasione di un pranzo offerto al granduca di Toscana. Tuttavia la voce non è penetrata in genovese direttamente dallo spagnolo, come spesso è successo per altri termini: se così fosse il fl- spagnolo sarebbe rimasto inalterato, oppure sarebbe passato a fr- o eventualmente a sc(i)-.
Il fatto che ci sia fi- lascia pensare al tramite dell'italiano o di qualche dialetto settentrionale (voci di questo tipo sono presenti in lombardo e veneto, ma con il cambio di suffisso: fiamenghina).
In italiano inoltre per 'piatto ovale' c'è fiamminga, anche se poco usato: a mio parere all'origine della voce genovese sta una contaminazione tra la forma spagnola e l'italiano fiamminga.
Bibliografia di riferimento:
F. Toso, Gli ispanismi nei dialetti liguri
Ed. dell'Orso, Alessandria 1993, pp. 78-79.

Copyright © 2018 La civiltà della forchetta. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Joomla 1.7 Templates designed by Reseller Hosting Reviews