If you are looking for a reliable best proxy hosting you should read hosting reviews on web hosting review sites.

Bar Pasticceria Monteverde a Lavagna

Stampa
Valutazione attuale:  / 8
ScarsoOttimo 
Scritto da Sergio Rossi Visite: 5525

La prima volta che sono entrato nel bar pasticceria Monteverde di Lavagna mi è sembrato di aver varcato la soglia del tempo, un altro tempo, un tempo di qualche decennio indietro, forse anche qualcosa di più.

Non è detto che questa sensazione sia sempre positiva ma in quel caso lo fu, eccome, già a partire dal rumore della maniglia, dallo scorrere della porta, dalla prima visione di quegli storici arredi che nella loro sobrietà dimostravano comunque tutto il valore dell’artigianato di cui sono figli.

Quando mi trovo al vicino Istituto Alberghiero di Lavagna, e i tempi delle lezioni lo consentono, mi prendo una piccola pausa caffè da Monteverde.

Il locale c’è da tanto tempo e gli arredi attuali pare risalgano al 1890 circa. La tipologia commerciale è sempre stata la stessa, caffè con sala da the e pasticceria con un piccolo giardino, in un cortile interno, perfetto per i mesi estivi.

La signora Rosa Monteverde, che con il marito Luisitto ha gestito il locale dal 1965 al 2001, mi ha raccontato degli arredi storici, di quando, ancor prima che iniziasse la loro gestione, nella saletta c’era una delle prime televisioni arrivate a Lavagna, e di come, l’estate, venisse spostata in giardino per la comodità dei clienti. E fu proprio suo marito a ideare due delle specialità della casa: i torroncini di pasta di nocciole con crema al burro e i lavagnini, dolcetti fatti sempre con pasta di nocciole con l’aggiunta di mandorle, cacao, miele e albume. Specialità certamente più invernali che estive ma sempre disponibili, assieme ad altri dolci e paste, anche con la nuova gestione, insediatasi da poco.

Ciò che però più conta, è la volontà di mantenere e preservare gli arredi storici da parte di tutti i gestori succedutisi in tanti anni. Tanto è vero che il locale ha sempre lo stesso look, salvo piccole aggiustature come la ricopertura del vecchio pavimento, richiesta dalle norme di sicurezza, o la rimozione di una piccola cornice a colonnine che sovrastava e rifiniva gli scaffali, completamente sbriciolata dai tarli.

Devo dire che non conosco bene le specialità attuali della pasticceria e non so come la nuova gestione orienti la produzione, tuttavia consiglierei a tutti coloro che si troveranno per vacanza, di passaggio o per qualunque altra ragione a Lavagna (Ge), di entrare almeno una volta da Monteverde, anche solo per un caffè. Sarà un modo per testare direttamente il locale, e capire se quel senso di serenità che si percepisce entrando, sia solo una sensazione del sottoscritto o venga proprio trasmesso agli avventori da un luogo attraente per davvero.

Sergio Rossi, ll cucinosofo

Genova, giugno 2012

Copyright © 2018 La civiltà della forchetta. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Joomla 1.7 Templates designed by Reseller Hosting Reviews